Il massaggio come strumento di prevenzione?

Il massaggio è da sempre strumento di benessere.

Essere massaggiati significa prendersi cura di sé ma anche resistere meglio allo stress. Ma quali sono le virtù salutistiche del massaggio?

Sulla scia della medicina non convenzionale, si è diffusa la necessità di prendersi cura di se stessi e di frenare lo stress della vita moderna.

I vantaggi per la salute

Al di là del piacere e del rilassamento che offre sul momento, il massaggio ha anche delle virtù curative, a breve e lungo termine,  indiscusse. Molti studi scientifici hanno evidenziato l’importanza di alcune manovre per ridurre la rigidità articolare e il dolore muscolare cronico, lenire il mal di testa e i disturbi digestivi, stimolare le difese immunitarie nonché la circolazione sanguigna e linfatica.

Una volta liberato dalle tensioni che lo assalgono, infatti, il corpo è in grado di di difendersi e di resistere meglio allo stress, che è causa di numerose patologie.

Un potere anti-infiammatorio

Grazie alle pressioni operate dalle mani esperte di massaggiatori professionisti che agiscono sulle cellule dei muscoli, il massaggio può combattere e lenire le infiammazioni.

Infatti attiva la produzione di una proteina che a sua volta fornisce energia alle cellule. Il muscolo massaggiato viene quindi alleviato e ripristinato. Mostra inoltre una migliore capacità di recuperare in modo efficiente e rapido.

Effetti benefici

Non bisogna dimenticare anche l’effetto benefico dei massaggi sul sistema immunitario e ormonale.

Vengono infatti stimolati specifici recettori profondi situati nel derma che inviano impulsi nervosi al midollo spinale e successivamente al cervello.

Il corpo risponde al massaggio iniziando a produrre grandi quantità di ormoni che diffondono la sensazione di sollievo e piacere in tutto il corpo attraverso il flusso sanguigno diminuendo al contempo la secrezione di cortisolo, l’ormone dello stress.

Scegliere mani esperte

Già durante il primo incontro, il massaggiatore professionista deve informarsi sulle condizioni fisiche e sulle aspettative del cliente.

Per far si che il tocco sia piacevole, le sue mani devono essere calde ed elastiche. Qualunque sia la tecnica utilizzata, deve sempre iniziare con movimenti ampi per stabilire un contatto con il corpo.

Volete avere più informazioni sul corso di Massaggio Olistico Bioenergetico? Scriveteci o contattateci allo 041 962820 (Mestre) e 0438 336730 (Conegliano).

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *